Inaugurazione

57 Visite totali, 1 visite odierne

“La corsa che unisce”: è questo lo slogan della nascente Associazione sportiva dilettantistica Acquamarina che venerdì 15 gennaio è stata inaugurata in Via Duca D’Aosta , presso la sede dell’Associazione Donatori di sangue, ormai radicata da anni nel territorio di Palese. Un’altra iniziativa nata nel del 5° Municipio di Bari dalla passione e dalla tenacia dei soci fondatori, alcuni dei quali sono anche donatori di sangue. A dimostrazione del fatto che, se si corre insieme verso un obiettivo comune, il risultato sarà in ogni caso costruttivo e probabilmente anche duraturo.A introdurre la serata il Presidente della Fratres Palese e vicepresidente Fratres regionale, Antonio Ranieri, il quale ha sottolineato come “Acquamarina” sia in realtà “una costola della Fratres palesina”. Una Società fortemente desiderata, dunque, e che contribuirà al carattere vivo e plurale del nostro territorio offrendo ai cittadini una valida alternativa sportiva rispetto alle realtà già esistenti come quella calcistica. Durante la cerimonia inaugurale sono intervenuti il Presidente dell’ASD Acquamarina il prof. Antonio Cicciomessere, il medico della nascente Associazione dott. Reale, il tecnico Gaetano Salierno, e la nutrizionista dott.ssa Paola Di Chiara. Hanno preso parte, inoltre, Società e autorità locali tra cui, il Presidente del 5° Municipio Gianni Moretti e l’Assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, anche lui amante della corsa, il quale ha parlato dell’importanza del “tasso di sportizzazione” dei cittadini baresi e della necessità di correre in sicurezza, cioè fornendo certificati medici e sottoponendosi a elettrocardiogrammi prima dell’attività sportiva. Salute e corretta alimentazione sono anche i temi accuratamente affrontati dalla dott.ssa Di Chiara che hanno suscitato interesse e animato il dibattito tra alcuni sportivi presenti in sala. La neo Associazione sportiva Acquamarina è affiliata alla FIDAL, Federazione Italiana di Atletica Leggera, nata senza fini di lucro nel 1898 e  formata da tutte le società e associazioni sportive che praticano in Italia l’atletica leggera, ispirandosi al principio di Democrazia e di partecipazione di chiunque in condizioni d’uguaglianza e di pari opportunità.

Il requisito minimo indispensabile è la voglia di stare insieme!

Anna Piscopo “L’Incudine”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *